I maggiori pericoli per gli utenti internet nel 2007

phishing.jpgBankrate ha pubblicato una breve lista dei principali rischi per gli utenti di internet ipotizzati per il 2007.

  1. Aumenteranno gli attacchi legati al cosidetto Web 2.0 (cioè legati all’uso di servizi come MySpace, Wikipedia, YouTube, Second Life etc.)
  2. Aumenteranno gli attacchi legati all’uso dell’istant messaging (questa almeno è l’opinione di David Cole, direttore di Symantec Security Response)
  3. Aumenterà l’uso di immagini per veicolare spam (difficilmente bloccabili dai filtri anti-spam)
  4. Le tecniche di “phising”diverranno più subdole e raffinate
  5. Sempre più cybercriminali faranno uso di botnet (cioé reti, anche domestiche, di computer compromessi) per scatenare attacchi
  6. Non solo i telefoni evoluti (smartphone et similia) saranno sempre più bersagliati ma si attende anche un aumento del “vishing” (phising tramite telefonata) e dello “spit” (“spam over internet telephony”, spam legato all’uso di sistemi di telefonia via internet)

Vedremo se queste previsioni saranno rispettate.
Fonte

2 pensieri su “I maggiori pericoli per gli utenti internet nel 2007

  1. Purtroppo la diffusione di vISTA non è un pericolo: è una cruda realtà. E la cosa ancor più cruda è che mi toccherà cambiare PC per dover usare vISTA, dato che lo devo supportare.
    Musica da funerale ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.