Se usi il wireless sei in arresto

Wifi HotspotNaturalmente se la rete wireless non è tua.

Spesso mi viene chiesto “A casa mia ho rilevato una rete wireless, pensi sia del mio vicino. Come posso fare per usarla a sbafo” ?

Risposta sbrigativa: “Scaricati BackTrack e arrangiati” .

Però metto sempre in guardia che la cosa è un vero e proprio REATO. E il mese scorso qualcuno è anche stato arrestato:

“AGI) – Palermo, 25 giu. – Bastava il riparo offerto dall’abitacolo di una vettura, un computer portatile posato sulle gambe ed un antennino wi-fi per effettuare lunghi collegamenti internet gratis. Era il sistema messo a punto a Palermo da un hacker di 44 anni, scoperto e denunciato dai poliziotti del commissariato “Zisa-Borgo Nuovo” per i reati di accesso abusivo a sistemi informatici e telematici e installazione di apparecchiature atte ad intercettare connessioni informatiche e telematiche. Gli agenti hanno notato l’uomo a bordo di una Fiat “Panda” in via Castellana, con indosso cuffie e intento in una conversazione con altro utente.
Ai poliziotti avvicinatisi per un controllo, il pirata ha ammesso di collegarsi abusivamente sfruttando linee adsl agganciate fortunosamente con un antennino. L’espediente gli aveva cosi’ consentito di avere un contatto con la figlia che insieme alla ex moglie da tempo vive in altra citta’, e fronteggiare la sua indigenza.” 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.