Ricariche in cambio di sesso virtuale

RicarichePare che si sia scoperta l’acqua calda, in Portogallo:

“Una ragazza di 14 anni, “Dina”: “Ciao a tutti. Faccio sesso attraverso la videocamera del telefonino, ma soltanto se pagate una ricarica”

Come se non lo sapesse nessuno.

Basta andare su un qualsiasi sito di incontri, tipo questo e scrivere “ricarica”.

Non spendete troppo !

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.